+39 3491947797 Preventivo gratuito

Cosa abbiamo fatto online nel mese di settembre? Qui i dati della digital audience.

A settembre sono stati 41,6 milioni gli italiani che si sono collegati a internet da computer, tablet e/o smartphone, dedicando all’online 113 ore e 56 minuti. Nel dettaglio, sono stati online il 57,7% degli uomini, il 53,9% delle donne e, per quanto riguarda le fasce d’età maggiormente coinvolte, in questo mese ha navigato almeno una volta nel giorno medio circa l'80% degli adulti tra i 25 e i 54 anni.

Rispetto ad agosto, nel mese della ripresa dopo le ferie si registra un incremento del 7,8% degli utenti online da computer, mentre resta stabile l’accesso da smartphone.

Lo smartphone è l’unica cosa che non mandiamo in ferie.
Certo, tutto lo immaginavamo e siamo tutti consapevoli di essere oramai cellulari dipendenti, ma Nielsen lo ha confermato in maniera precisa e puntuale attraverso il report di settembre:
con 35,9 milioni di utenti online da smartphone, pari all’80,7% della popolazione tra i 18 e i 74 anni, nel mese di settembre la fruizione da questo device resta stabile rispetto al mese precedente.

Su internet principalmente da smartphone.
L’accesso da smartphone nel giorno medio coinvolge il 67% della popolazione maggiorenne (29,8 milioni), online in media per 4 ore e 36 minuti. L’87,1% del tempo totale trascorso online dalla popolazione di 18-74 anni è generato dalla fruizione tramite smartphone.

Quante ore al giorno passiamo online?
Nel mese di settembre siamo stati online una media di 4 ore e 44 minuti al giorno.
Piccole differenze tra le varie fasce d’età ma il dato interessante è che anche gli over 64 sono più o meno lì, di poco sotto la media ma con un dato comunque importante: 3 ore e 21 minuti al giorno. (18-24enni 5 ore e 16 minuti, 25-34enni 4 ore e 54 minuti, 35-44enni 5 ore e 11 minuti, 45-54enni 5 ore, 55-64enni 4 ore e 20 minuti).
Se colleghiamo questo dato con l’ultimo rapporto Censis sulla Silver Economy dove si evidenza come gli over 64 siano una risorsa economica preziosa per l'economia nazionale (trovi approfondimento qui), risulta chiara la necessità di non trascurare dalle strategie digital questa fetta di mercato ed è da considerare retrogrado il ragionamento di ritenere che il digital riguardi principalmente la fascia più giovane della popolazione. Gli over 64 sono online e lo sono con gli stessi tempi e modalità dei più giovani.

Che cosa facciamo online?
Nel mese di settembre al primo posto c’è la ricerca (Search online) con il 95,4% degli utenti che ha usato il web per ricercare informazioni, ricerca partita quasi sicuramente da Google che è il principale motore di ricerca. Ma non è da sottovalutare l’uso della funzioni search attraverso l’inserimento di keywords anche su altre piattaforme diverse dai motori di ricerca come i social (Facebook, Instagram, Twitter), Youtube o i Marketplace come Amazon e Ebay, in quest’ultimo caso per una ricerca finalizzata all’acquisto (i famosi infoshopper, di cui abbiamo parlato in questo articolo).
Subito dopo la Ricerca, gli utenti usano il web per accedere alle Communities (Facebook in primis) con l’88,7% e Internet tools e web service con l’88,5%. I portali generalisti “General interest portals & communities” e i siti della sotto-categoria ”Video/Movies” raggiungono 36,5 milioni di utenti, i siti dedicati alle news online (Current Event & Global News) con 35,5 milioni di utenti e dei servizi di “Instant messaging” come whatsapp che raggiungono 34,2 milioni di utenti online per 28 ore e 44 minuti mensili per questa categoria.
Con il rientro dalle ferie, sono da segnalare un aumento del tempo dedicato ai siti e app per la spesa online con 33,9 milioni di utenti (+4,4% rispetto ad agosto) e ai servizi di gestione mail (tramite siti o app) con 32,9 milioni di utenti (+3,2% rispetto ad agosto), online per più di 10 ore. Anche i siti e app della TV online, da tenere sott’occhio, registra un +7,8% rispetto al mese di agosto con 28,3 milioni di utenti che ne hanno usufruito.

attività digitali degli italiani nel mese di settembre 2019, dati nielsen

Fonte: Audiweb.it

Read more...

Adulti e Social: alcuni consigli

Lavoro in un settore popolato da giovani sprizzanti di energia e idee. Cerco di tenere il loro passo (nonostante la capigliatura dimostri esperienza e forse pesantezza) e faccio running (ma solo per non ingrassare). Tuttavia, se qualcuno "più adulto" di me (un over 40) mi fa la fatidica domanda "è utile essere presenti sui social?", sono in difficoltà.

Read more...

Strategie mobile-oriented che fidelizzano

Per Customer Journey si intende l'itinerario che il cliente percorre quando instaura una relazione con un'Azienda nei diversi ambienti di contatto (online e offline). Il compito dell'Azienda è quello di riuscire a creare percorsi senza ostacoli tra domanda e offerta, un customer journey che sia il più semplice possibile.

Read more...

Chatbot: un nuovo strumento di customer care

Vuoi ordinare una pizza, programmare un appuntamento o evento, trovare il vero amore?
C’è un chatbot per questo.
Giusto qualche anno fa (circa nel 2009) è iniziata l’era delle app con l’idea che le applicazioni mobile potessero risolvere ogni problema: "c’è un’app per tutto". Ricordate?
Oggi invece siamo entrati nell’era dei chatbot.

Read more...
Subscribe to this RSS feed

Contatti

Account

Ufficio: +39 080 2040223

Mobile: +39 349 1947797

Email: info@decalab.it